Torna alla Home

News

Ti trovi in: Home  »  MARCHI  »  BRIONVEGA  »  BRIONVEGA televisore TV Algol - Doney
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

BRIONVEGA televisore TV Algol - Doney

Brionvega

Brionvega TV portatile con antenna incorporata e telecomando Algol - Doney. Archetipo del televisore per eccellenza, Algol è negli anni divenuto il simbolo di Brionvega. La sua compatezza, il "muso" rivolto verso l'alto lo hanno reso irresistibile per generazioni. Oggi, Brionvega reinterpreta questo capolavoro attraverso l'utilizzo di vari colori : nero, grigio, arancio ecc. Algol (1964) - Brionvega televisore portatile Nel 1964 Marco Zanuso e Richard Sapper progettano Algol per Brionvega, un televisore destinato a rivoluzionare i precedenti canoni e gli stessi ambienti domestici che lo ospitano. Con le sue linee inconfondibili è uno dei prodotti rappresentativi dell’italian style degli anni Sessanta, il TV Color Algol di Brionvega è esposto nei piu famosi musei internazionali, tra cui il prestigioso Museum of Modern Art (Moma) di New York. Algol è caratterizzato dallo schermo inclinato e arrotondato (Zanuso lo paragonò ad un cagnolino fedele che guarda in su il suo padrone), dalla maniglia in metallo estraibile e dalla brillante scocca in plastica in tre varianti cromatiche: arancione sole, nero notte e grigio luna. Molti prodotti Brionvega di quegli anni non temono il passare del tempo, sia Doney 14 (del 1962), con le sue curve e la sua piccola dimensione, sia Algol 11 (1964), sia Cubo Glass (1969), tutti firmati da Zanuso e Sapper superano la loro funzione divenendo complementi d’arredo e simboli della modernità.

I televisori Brionvega sono in esposizione e vendita nei negozi di arredamento autorizzati Bruno architettura d'interni a Grottaminarda in provincia di Avellino

Chiedi informazioni Stampa la pagina